+84 - 913 55 2325 |

Email: sales@amotravel.com    |

English | Francais

Gruppo di Giulia Lattarulo e Matteo Virone

Amo Travel had been recommended to us and I am now highly recommending AMO VIETNAM to anyone who wishes to discover Vietnam. Thuy has managed to perfectly customise our trip according to our needs (discovery with comfort). We were lodged in beautiful hotel boutiques in the middle of the country side. Our guide was just perfect for us and the driver most reliable and kind. We saw a lot in 8 days! and yet, it has been relaxing and very easy going.

Gruppo di: sig.ra Guilia Lattarulo e sig.re Matteo Virone

Data del viaggio: 11/12/2015 – 6/1/2016

Ecco la recensione del viaggio su Tripadvisor

ITINERARIO IN DETTAGLIO

Giorno 01 (11.12.2015): Arrivo ad Hanoi                 

Arrivo all’aeroporto internazionale di Hanoi sarete accolti dall’autista dell’Amo Travel e trasferimento in hotel. Check-in e tempo libero. 

Giorno 02 (12.12.2015): Hanoi – Pagoda dei Profumi – Hanoi (B/L)

8.00 – 08:15AM accoglienza dalla guida in pullman al vostro hotel. Partenza per una giornata d’escursione alla pagoda dei Profumi, complesso di pagode e luogo di pellegrinaggio buddhista , situato a cira 70 km a sud-est di Hanoi. All’arrivo, ci imbarcheremo su un sampan per una magnifica passeggiata sul fiume Yen fino alla pagoda Thien Tru. Durante la vostra passeggiata, l’imbarcazione si fermerà per visitare il tempio Den Trinh e qualche pagoda. Pique-nique prima di partire alla salita d’una collina per raggiungere la pagoda Giai Oan e la grotta Huong Tich. Ritorno a Hanoi nel pomeriggio.

Cena libero ed alloggio all’hotel.

Huong pagoda - Amo Vietnam Travel

Giorno 03 (13.12.2015): Hanoi – Ninh Binh: Templi di Hoa Lu – Grotte di Tam Coc – treno notturno per Lao Cai (B/L)

NB: Potete lasciare i bagagli in hotel. Dopo il tour ritornerete all’albergo a sistmerare i bagagli, portando solo i bagagli necessari per Sapa. Alla sera il nostro staff vi prenderà alla stazione di treno. Sulla strada fermerete al New Moon Hotel dove lascierete i bagagli a grande dimensione. Li riprenderete quando ritornate da Sapa.

Alle 08:00AM circa accoglienza dalla guida e dall’autista. Partenza in pullman per Ninh Binh attraverso la vegetazione lussureggiante del fiume Rosso. Percorso in direzione di Hoa Lu attraverso villaggi rurali, rocce calcaree e risaie che colpiscono l’immaginazione (2,5 ore di percorso). Visita di Hoa lu, vecchia capitale del Vietnam per 41 anni sotto le dinastie Dinh e Le. Di questo periodo, esistono ancora due bei santuari, dedicati ai Re Le e Dinh, i primi unificatori del paese. Oltre che per questi santuari, la regione vale una deviazione per le sue colline  ondulate ed i suoi paesaggi rocciosi molto pittoreschi.

Alle circa 12.00am trasferimento a Tam Coc. Tempo per pranzo in un ristorante locale. Poi il pomeriggio, si continua con la visita “ Tam Coc. Passeggiata in barca tradizionale sul fiume che lambisce le colline carsiche e le risaie. Questo posto, la cui bellezza per alcuni supera quella della baia di Halong,  e’ detto ” Halong terrestre” ,  dove solo il canto degli uccelli viene a disturbare questa scena di “un altro mondo”. Rientro ad Hanoi.

Alle 20:40PM sarete accompagnati alla stazione a prendere il treno notturno per Lao Cai.

Giorno 04 (14.12.2015): Trekking a Sapa: Villaggi di Y Linh Ho – Lao Chai – Ta Van (B/L/D)

Al vostro arrivo a Lao Cai, ci sarà ad attendervi il nostro staff per accompagnarvi a Sapa, dove avrà inizio il tour.

Dopo la colazione vi attendono 4 miglia di cammino a sud-ovest di Sapa, dalla valle di Muong Hoa al villaggio di Y Linh Ho, dove vivono i H’mong Neri. Continuando su questo percorso tornerete a Lao Chai. Attraverserete risaie e visiterete posti in cui il tempo sembra essersi fermato. Arriverete al villaggio di Ta Van, dove vive la minoranza Dzay e pranzerete presso una famiglia locale. Dopo un’altra camminata nei dintorni di Ta Van, tornate a Sapa.

Giorno 05 (15.12.2015): Trekking a Sapa: Villaggi di Giang Ta Chai – Su Pan – treno notturno di rientro  (B/L/D)

Per concludere questo tour a Sapa, effettuerete un trekking di 8km visitando i villaggii di Giang Ta Chai e Su Pan, vedremo qui gli H’mong e Dzao. Qui visiterete una bella cascata e il ponte in rattan. Goderetevi dei paesaggi della foresta di bambù lungo la strada di rientro a Sapa. Cena e bagno in hotel poi al tardo pomeriggio sarete accompagnati alla stazione di Lao Cai a prendere il treno notturno di rientro ad Hanoi. 

Le terezze a Sapa
Le terezze a Sapa

Giorno 06 (16.12.2015): Hanoi – Baia di Halong (B/L/D)

Arrivate alla stazione di Hanoi alle 05:00AM. Vi organizzeremo una stanza vicino alla stazione da riposarvi un po’. Colazione in hotel. New Moon Hotel.

Fra le 08.00 e 08:30AM: il shuttle bus vi verranno a prendere al vostro albergo. Partenza in direzione di Halong.

Lungo la strada, ammirate i paesaggi tipici del Delta del Fiume Rosso le risaie, i contadini che lavorano nei campi con i loro buffalli, le moto che trasportano maiali o anatre verso i mercati…….

Arrivo a Halong, imbarco e sistemazione su una barca per una crociera sulla baia.

A 164 km dalla capitale Ha Noi e non lontano dal confine con la Cina, sorge un luogo di bellezza incantata e sublime, di tale bellezza da essere non solo patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1994, ma anche, dall’11 Novembre 2011 “seconda meraviglia della natura del mondo”. Nella lingua vietnamita il termine “Hạ Long” significa inoltre “dove il drago scende in mare”.  Essa fa parte della provincia di Quang Ninh e comprende circa 3000 isolette calcaree con numerose grotte carsiche.

Dopo il pranzo servito a bordo, farete kayak attorno alla caverna di Luon. Dopo di che la giunca vi porterà all’isola di Soi Sim dove riuscite a rilassarvi, a nuotare sulla spiaggia di Soi Sim o per chi desidera può salire alla cima dell’isola per una splendida vista di Halong. Ritorno a giunca. La cena è prevista a bordo. Alla sera riuscite a chiacchierare con gli altri viaggiatori, pescando i calamari o semplicemente rilassarvi.

Pernottamento a bordo della stessa giunca in una cabina privata (con aria condizionata  e doccia).

Giorno 07 (17.12.2015): Ha Long Bay – Hanoi (B/L)

Esercizio di Tai Chi e la bellezza della baia all’alba vi portano una mattina meravigliosa e rilassante

Colazione. Visita della grotta della Sopresa, ha una forma fallica considerata da sempre simbolo della fertilità. Continuerete a scoprire la baia, attraversando il villaggio dei pescatori di Ba Hang, l’isolotto di Cane… Brunch a bordo. Sbarco e ritorno ad Hanoi. 

Halong-Bay-Bhaya-Suite-2-low

Giorno 08 (18.12.2015): Visita liberamente la capitale d’Hanoi – treno notturno per Hue (B)

Colazione all’albergo. Oggi vi lasciamo un’intera giornata da pianificare la vostra visita della capitale d’Hanoi. Alcuni suggerimenti:

– Mausoleo di Ho Chi Minh (esteriore solo, chiuso nel lunedi`), il Palazzo Presidenziale, La casa su palafitte del Zio Ho Chi Minh e della Pagoda dal pilastro unico che costruita in legno nel 1049, poggia appunto su un unico pilastro, a rappresentazione della purezza del fiore di loto.

– Tempio della Letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio.

lago della Spada restituita, circondato da alberi secolari e meta di jogging per i più giovani e Tai Chi per gli anziani. Dopo due passi lungo lago dalla parco di Ly Thai To dove c’e` la statua del fondatore dell citta` nel 1010 si continua la visita il Tempio di Ngoc Son (montangna di Jada).

vecchio quartiere, ogni via di questo quartiere del passato millenario porta il nome dei prodotti che vi traviamo, dalle spezie colorate, alle scarpe, ma anche ai falsi biglietti (Hang Ma) destinati alle offerte.

Alle 19:10PM sarete accompagnati alla stazione a prendere il treno notturno per Hue.

Giorno 09 (19.12.2015): Hue visita

Arrivando ad Hue alle 09:40AM sarete accolti dalla guida . L’intera giornata è dedicata alla visita di una delle più belle località, Hué, dichiarata patrimonio storico dall’Unesco dal 1993: Questa vecchia capitale del Vietnam, dove la dinastia Nguyen regnò dal 1802 al 1945, offre agli ospiti molte località storiche e culturali di notevole interesse e ancora ben conservate.

La giornata inizia con la visita alla cittadella la cui costruzione fu iniziata nel 1804 sotto gli ordini del primo imperatore Gia Long. La località fu scelta in funzione di parametri geomantici e fu ispirata dalle fortificazioni di Vauban ed è composta da tre parti distinte. La città capitale (Kinh Thanh), la città imperiale (Hoang Thanh) e la città proibita (Cam Thanh). La cittadella fu parzialmente distrutta soprattutto nel 1968 durante la guerra del Vietnam. Oggi numerose donazioni contribuiscono a restaurare e a fare rivivere questo patrimonio inestimabile.

La giornata prosegue con la visita alla tomba di Khai Dinh che possiede una bella ara sacrificale e il ritratto del re. Quindi visita alla tomba di Minh Mang situata sulla riva sinistra del fiume dei Profumi e che rappresenta l’armonia perfetta fra la natura e l’architettura. Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio farete una crociera in sampan sul fiume dei Profumi che scoprirete la pagoda della Signora Celeste, un santuario buddista del XVII secolo, che ha la sua particolare caratteristica di essere riconosciuto da lontano grazie alla sua torre ottagonale che svetta fra una lussureggiante vegetazione sulla cima di una collinetta. Terminerete la giornata con una passeggiata nell’animato mercato di Dong Ba dove si possono trovare i più bei cappelli conici e una vasta scelta di prodotti locali. Rientro in hotel

061119_236-HUE-N1986-22

Giorno 10 (20.12.2015): Hue – Danang – Hoi An Visita (B)

Colazione all’albergo. Alle 08:30 di mattina  l’autista e la guida verranno a prendervi all’albergo. Partirete per la Montagna di Marmo con la sua Pagoda di Linh Ung, costruita su una superficie di circa 20 ettari al lato di una montagna. La pagoda è davvero una magnifica arte. La sua forma assomiglia a una tartaruga che guarda al mare, e si trova in una grande foresta primordiale della penisola Son Tra. Fermerete a Danang per visitare il museo di Cham. Seguierete la strada verso il passo di Hai Van dove era un monitoraggio durante la guerra del Vietnam. Arrivate ad Hoi An. Cena libera. Alloggio in hotel.

Nota bene: ordine delle visite potrebbero essere  cambiata. 

Giorno 11 (21.12.2015): Hoi An – Tour in bici per villaggio di verdura di Tra Que – Hoi An (B/L)  

Prima colazione in hotel.

In seguito effettuerete una passeggiata in bicicletta verso il villaggio di Tra Que (5km) per la scoperta della vita rurale che vi si svolge. Arrivati a una casa famigliare in Tra Que avremo la possibilita’ di rinfrescarci prima di cominciare la lezione. Lavoriamo insieme al nostro Family Chef per imparare i migliori e tradizionali metodi di cucina vietnamita. Si preparano 4 piatti famosi che poi costrituiranno la cena comune.

Un massaggio ai piedi prima di lasciare Tra Que.

La giornata si continua con la scoperta del modo di fare lanterne in una fattoria. Potete ammirare con i propri occhi come si fa in ogni passo le lanterne luccilente nella citta’ di Hoian.

La città antica di Hoian nella notte
La città antica di Hoian nella notte

Giorno 12 (22.12.2015): Hoi An – Santuario di My Son – Hoi An (B)

Partenza in tempo giusto per la direzione di My Xuyen distretto, si trova My Son a 55 km in sud-ovest di Hoi An. C’è bella spettacolo della danza e della musica del popolo di Champa e  alle 9h30 e alle 11h00 (chiuso nel lunedì, Tet e occasione speciale). 

Centro reglioso tra il IV e il XIII secolo, parte del Patrimonio dell’umanità fu scoperto da archeologi francesi negli ulitimi anni dell”Ottocento: ancora oggi visi trovano tracce di 72 templi, di cui soltano una ventina in buono stato. I monumenti sono divisi in dieci settori, i più importanti dei quali sono quelli B, C e D, il settore A fu quasi interamente distrutto dai bombardamenti durante la guerra del Vietnam ma le rovine mostrano tuttora la raffinata cultura di ascendenza indiana. Possiamo trovare tale monumenti come Angkor Wat in Cambogia, Prambanan in Indonesia. 

Giorno 13 (23.12.2015): Giornata libera  ad Hoi An – volo per Saigon (B)

Oggi la pianificazione della giornata spetta a voi, ma come di consueto vi daremo alcuni suggerimenti sulle varie attrattive e possibilita’. Una delle cose che raccomandiamo e’ di utlizzare la bicicletta per i vostri spostamenti perche’ Hoi An vi sembrera’ un deserto se comparata con le strade trafficate delle altre citta’ in Vietnam!

Ci sono molte altre cose da fare ad Hoi An: arrampicarsi sulle montagne di marmo; fare snorkeling e immersion all’ isola di Cham (molto vicina ad Hoi An); rilassarsi sulla spiaggia di Cua Dai. Questa citta’ offre un sacco di opportunita’.  

Che cosa vi raccomanda Amo Vietnam?

Date un’ occhiata al negozio Ngoc Anh (58 Nguyen Thai Hoc), situato nella citta’ antica vende oggetti di antiquariato. 

Se volete provare un classico panino vietnamita, uno dei migliori posti in Hoi An e’ il Banh Mi Phuong, vicino al mercato: Street Hoang Dieu.

Per farsi due risate in compagnia raccomandiamo il coffee des Amis e il Bup Restaurant Café 96.

Alle 14:55PM sarete accompagnati in aeroporto a prendere il volo per Saigon.

A Saigon sarete accolti dal nostro autista. Trasferimento in hotel. 

Giorno 14 (24.12.2015): Saigon – bus mattino per Mui Ne (B)

Prima colazione in hotel. Presenterete all’ufficio di Hanh Cafe (229 Phạm Ngũ Lão – vicino al vostro albergo) alle 07:45AM. Prenderete il bus mattina per Mui Ne (parte alle 08:00AM). Arriverete a Mui Ne alle 13:30PM. Trasferimento al resort. Tempo libero a Mui Ne. 

 Giorno 15 – 16 (25 – 26.12.2015) : Mui Ne libero (B) 

Tempo libero in spiaggia

 Giorno 17 (27.12.2015): Mui Ne libero – bus di pomeriggio di rientro ad Ho Chi Minh (B) 

Mattina libera alla spiaggia. Nel pomeriggo l’autista vi prenderà al resort. Prenderete il bus di rientro a Saigon (parte alle 13:30PM e arriva alle 19:00PM). 

Giorno 18 (28.12.2015): Tempio di Cao Dai – Tunnel di Cu Chi (B) 

Prima colazione in Hotel. Partenza si visita al tempio Cao Dai che è molto bello alle 12h00 con la sua messa particolare. In seguito si visita il Tunnel Cu Chi, si trova circa 70km a nord-ovest della città di Sai Gon. L’incredibile rete di tunnel sottoterranea di Cu Chi si estende per più di 250 km e diventó leggendaria durante la guerra americana. L’intera architettura dei tunnel è stata costruita dotandola di aree abitabili, magazzini per coservare i cibi, fabbrica per le armi, centro di comando e dormitori. Durante l’escursione si visita un’ampia sezione di tunnel per provare l’emozione della vita sotterranea. Cu Chi è un buon esempio dello spirito e della fortezza, della diterminazione del popolo vietnamita per la pace.In seguito, rientro la città nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento in hotel a Saigon. 

Cu Chi_1000px_ (2)

Giorno 19 (29.12.2015): Saigon – Delta di Mekong: My Tho – Ben Tre – Can Tho (B/L)

Dopo aver consumato la colazione in albergo, fra le 08:00 – 08:15AM prenderete l’autobus, che dopo due ore di tragitto lungo l’autostrada nazionale, contornata da verdi risaie, vi porterà a My Tho. Al vostro arrivo, visiterete la Pagoda di Vinh Trang e poi salirete su un sampan (imbarcazione tipica, solitamente a remi) per un piacevole giro lungo il fiume, sulle cui rive potrete vedere palafitte, piantagioni di frutta e villaggi di pescatori; procederete verso l’Isola della Tartaruga e pranzerete in un giardino di orchidee. Poi proseguirete per An Khanh lungo i canali naturali ombreggiati da alberi di cocco, gusterete frutta di stagione e tè al miele accompagnati dal suono della musica tradizionale Sud Vietnamita, visiterete un’impresa locale, che incarna l’idilliaco stile di vita rurale, assaggerete le deliziose caramelle al cocco e osserverete la vita pastorale vagando per le piantagioni di frutta e i villaggi. Proseguirete per Can Tho, dove potrete visitare un vivacissimo mercato.

Nota bene: ordine delle visite potrebbero essere  cambiate. 

Giorno 20 (30.12.2015): Mercato galleggiante di Cai Rang – Saigon (B)

Al mattino presto, dopo colazione, vi aspetterà un piacevole giro in barca per esplorare uno degli affluenti del Basso Mekong (il fiume Bassac), poi proseguirete verso il mercato flottante di Cai Rang, che è forse il piu’ vivace della regione. Avete mai assaggiato la tipica zuppa di vermicelli Vietnamita? Bene, ora potrete vedere come si prepara. Poi potrete gironzolare per i villaggi per conoscere gli amichevoli abitanti del luogo e provare l’esperienza di attraversare il  “Ponte della Scimmia”, costruito totalmente da canne di bambù. Visita ad un giardino di orchidee e sosta per il pranzo. Rientro a Saigon alle 17:00PM e check-in presso l’albergo. 

Can Tho _ 1000px_ (8)

Giorno 21 (31.12.2015): Saigon – Foresta Mangrovia di Can Gio – Saigon (B/L)

08:30AM: Accoglienza dalla guida. Partirete per Can Gio. Solo 50 km da centro di Saigon si trova un mondo di mongrovie, la zona paludosa e’ formata da sedimentari dei fiumi, Dong Nai, Sai Gon, Vam co Dong e Vam Co Tay. La foresta Can gio ha una superfice di 75.740 ettari dove vivono parecchi tipi di animali e piante come scimmie a coda lunga, coccodrilli e vari uccelli. All’arrivo visiterete il Museo di Can Gio prima di visitare la foresta, vedende oltre 1000 scimmie. Potrete dare da mangiare alle scimmie, scattando le foto con loro. Continuerete per l’allevamento di coccodrillo, dove la gente del posto riserva tanti coccodrilli dalla guerra. Avrete opportunità di pescare i coccodrilli (opzione). Poi farete una gita in barca veloce intorno la foresta mangrovia di Sac. Continuerete a visitare la base militare del Vietcong durante la guerra, vedendo come i Vietcong combattono i nemici. Pranzo sarà servito in un resort vicino alla spiaggia. Rientro la città. 

Giorno 22 (01.01.2016): Visita liberamente la città d’Ho Chi Minh (B)

Prima colazione in hotel. Tempo libero da girare intorno la città di Saigon: il Museo della Guerra; il  Palazzo della Riunificazione, un edificio che simboleggia il governo del Vietnam del Sud e ci riporta al 1975 quando i carri armati comunisti  entrarono Saigon,  la Cattedrale di Notre Dame, l’ Ufficio Postale Centrale, il mercato di Ben Thanh dove si vende veramente di tutto.

Giorno 23 (02.01.2016): Saigon – volo per Phu Quoc (B)

Auto privato

Prima colazione in hotel. Alle 06:30AM sarete accompagnati in aeroporto a predere il volo per Phu Quoc. Accoglienza dall’autista e trasferimento in resort. 

Giorno 24 – 25 (03-04.01.2016): Giornata libera  a Phu Quoc 

Questi giorni sarete liberi di pianificare a vostro piacimento il soggiorno.
Suggerimento: è possibile affittare un motorino e visitare l’isola oppure rilassarsi sulla bellissima spiaggia di Phu Quoc.

Hon Thom, nell'isola di Phu Quoc
Hon Thom, nell’isola di Phu Quoc

Giorno 26 (05.01.2016): Phu Quoc libero – volo per Saigon (B)

Tempo libero a Phu Quoc fino alle 14:45PM l’autista vi prenderà al vs albergo. Partenza verso Saigon. A Saigon, accoglienza dall’autista e trasferimento all’albergo. 

Giorno 27 (06.01.2016): Ho Chi Minh partenza (B)

Oggi è la vostra ultima giornata ad Ho Chi Minh.

Alle 07:00AM l’autista vi accompagnerà all’aeroporto a prendere il volo di rientro.

 

Sign up for the Amotravel Newsletter...
Copyright 2017 Amotravel. All rights reserved.
Inline
Inline