+84 - 913 55 2325 |

Email: sales@amotravel.com    |

English | Francais

Gruppo di Gianfranco Galimberti

Un viaggio di 3 settimane attraverso il Vietnam e la Cambogia visitando le mete più interessanti dei due paesi. Due coppie in viaggio grazie alla eccellente organizzazione di AMOTRAVEL che consigliamo vivamente. Tutto è filato liscio dai trasporti alle guide disponibili e preparate parlanti italiano. 

Gruppo di : sig.re Gianfranco Galimberti

Data di viaggio : 25/11/2015 – 16/12/2015

ITINERARIO IN DETTAGLIO

Giorno 1: Hanoi arrivo (-/-/-)                                                                                         

Arrivo all’aeroporto internazionale di Hanoi, disbrigo delle formalità di frontiera e rilascio del visto. Accoglienza dall’autista (senza guida) e trasferimento all’albergo.

Giorno 2: Hanoi libero – tour food on foot (-/-/-)                                                

Colazione in hotel prima. Tempo libero.

Hanoi, la capitale politica del Vietnam dal 1010 al presente, significa in vietnamita “citta` nel dei fiumi”, che in questo caso è Rosso. Hanoi si presenta come una tipica città francese di inizio secolo, con viali, parchi, monumenti e un centro affollato di negozietti e colori.

Tempo libero.

 Il pomeriggio tardi (alle 17.00 circa) fate il tour autentico del Amo vietnam Travel: Food on foot. Caminate lungo 36 strade antiche della citta’ di Hanoi godendovi i cibi buonissimi per strada. Un tour gastronomico da non perdere! Questo tour costa 25$ /persona.

Servizi comprendono il trasferimento da hotel per un punto da cominciare tour, la guida in italiano e una nota: potete assaggiare circa 6-7 piatti tradizionali dell’Hanoi.

Pernottamente all’albergo ad Hanoi.

Giorno 3: Giornata della scoperta dell citta` Hanoi (B/-/D)                          

Prima colazione in Hotel.

Alle 8.30 Meta giornata alla scoperta della città Hanoi con la visita al Mausoleo di Ho Chi Minh (esteriore solo, chiuso nel lunedi`e venerdi’), il Plazzo Presidenziale, La casa su palafitte del Zio Ho Chi Minh edella Pagoda dal pilastro unico che costruita in legno nel 1049, poggia appunto su un unico pilastro, a rappresentazione della purezza del fior di loto.

Si continua il giro con la visita del Lago dell’Ovest, il lago naturale piu` grande di circa 4 km2 , la Pagoda di Tran Quoc

Visita del Tempio della Letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio.

Pranzo in un ristorante locale

Il pomeriggio comincia con la passegiata in ciclopusse nel vecchio quartiere, ogni via di questo quartiere del passato millenario porta il nome dei prodotti che vi traviamo, dalle spezie colorate, alle scarpe, ma anche ai falsi biglietti (Hang Ma) destinati alle offerte.

il lago della Spada restituita, circondato da alberi secolari e meta di jogging per i più giovani e Tai Chi per gli anziani. Dopo due passi lungo lago dalla parco di Ly Thai To dove c’e` la statua del fondatore dell citta` nel 1010 si continua la visita il Tempio di Ngoc Son (montangan di Jada)  

Il chiuso della giornata con lo spettacolo di Marionette sull’acqua. 

Cena speciale offerta da Amo Travel. Alloggio in hotel.

Il lago di Hoan Kiem ad Hanoi
Il lago di Hoan Kiem ad Hanoi

 Giorno 4: Hanoi – Ninh Binh – Hoa Lu – Tam Coc (B/L/-)                              

Colazione in Hotel. Alle 8.30 Partenza per Ninh Binh attraverso la vegetazione lussureggiante del fiume Rosso. Partenza con la guida per visitare Hoa Lu, la capitale antica del Vietnam per 41 anni sotto le dinastie Dinh e Le. Di questo periodo, esistono ancora due bei santuari, dedicati ai Re Le e Dinh, i primi unificatori del paese. Oltre che per questi santuari, la regione vale una deviazione per le sue colline  ondulate ed i suoi paesaggi rocciosi molto pittoreschi. Tempo per il pranzo 

Il pomeriggio continuazione fino a Tam Coc. Passeggiata in barca tradizionale sul fiume che lambisce le colline carsiche e le risaie. Questo posto, la cui bellezza per alcuni supera quella della baia di Halong,  e’ detto ” Halong terrestre”,  dove solo il canto degli uccelli viene a disturbare questa scena di “un altro mondo”. Poi potete andare in bicicletta per girare d’intorno Ninh Binh e raggiungete il tempio di Thai Vi vicino a li da visitare.

Ritorno ad Hanoi. Alloggio in hotel.

Giorno 5: Ninh Binh- Baia di Halong (B/L/D)                                                       

Colazione ad hotel prima.

Alle 8.00 Partenza in direzione di Halong in macchina privata

Programma alla baia di Halong è da dividere la crociera ma avete ancora 2 cabin privata con il bagno privato

Attraverserete i paesaggi tipici del Delta del Fiume Rosso. Durante il percorso, risaie, contadini che lavorano nei campi con i loro bufali, le moto che trasportano maiali o anatre verso i mercati…….

Arrivo a Halong, imbarco e sistemazione su una barca per una crociera nella baia.

Visita della grotta di Sorpresa che presenta formazioni calcaree di varie forme, con stalattiti e stalagmiti. Per accedere alle tre sale vi occorrerà salire più di cento gradini. Relax  presso una spiaggia con possibilità di balneazione oppure salita sul punto più alto  di un’isola per godere una vista panoramica sulla baia. Pasti a bordo del battello con degustazione di frutti di mare. Pernottamento a bordo della stessa giunca in una cabina privata (con aria condizionata  e doccia).

La baia di Halong
La baia di Halong

Giorno 6: Ha Long Bay – Hanoi  – Volo per Hue (B/L/-)                                   

Prima colazione sulla terrazza della giunca ed ammirare la bellezza della baia all’alba. Mattinata da trascorrere in crociera attraverso i paesaggi magici della baia di Bai Tu Long. Brunch a bordo. Sbarco , quindi ritorno ad Hanoi.  

Trasferimento con il all’aeroporto per prendere il volo per Hue. Volo:

Hue arrivo, accoglienza dall’autista (senza guida) e trasferimento all’hotel ad Hue. Alloggio in hotel. Cena libera

Giorno 7: Hue Giro della Citta’ (B/L/-)                                                            

Prima colazione in Hotel.

La citta` di Hue, che sorge lungo le rive del fiume dei Profumi, fu fondata nel 1687 col nome di Phu Xuan. Divenne capitale della parte meridionale del Vietnam nel 1744 e poi, ancora, dal 1802 al 1945, sotto il regno dei 13 imperratori della Dinastia Nguyen. Nel 1802, infatti, l’imperatore Nguyen Anh ne fece la capitale dell’intero paese, ribattezzadola Hue. La Citta` Vecchia, con la Cittadella e la residenza imperiale, sorge sulla sponda sinistra del fiume, mentre la Citta` Nuova (dove um tempo at Ho  ccbitavano gli Europei) e le tombe imperiali sono sulla sponda destra

Giornata dedicata per la visita della citta` Hue con la: Escursione in battello sul Fiume dei Profumi fino alla pagoda Thien Mu, rientro la citta` con l’auto per visitare la Citta` Imperiale, oggi risistemata con l’aiuto dell’Unesco.

 Trasferimento alla pagoda Dong Thuyen  per fare il pranzo con le suore ( un prodotto turistico del Amovietnam Travel)

 Nel Pomeriggio, si continua la visita con la Tomba di Tu Duc e vicino se tempo permette, si puo` visitare anche Pagoda Tu Hieu (se il tempo permette). Poi trasferimento all’Hoian. Cena libera, alloggio in hotel.

Giorno 8: Hue – Danang – Hoian. visita (B/-/-)                                                   

Colazione a hotel.

Trasferimento ad Hoian e passate il museo di Cham. Arriva ad Hoian, check-in hotel poi tempo per pranzo. Il pomeriggio visita della citta` di Hoi An 

La citta’ ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese, japponese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi nevigatori come Faifo, per secoli, Hoi An era un vivace porto commerciale dal II secolo D.C., sotto il regno Champa e i signori Nguyen. Con l’interramento del fiume Thu Bon, la citta` perse l’importanza a favore di Danang che sorge a 30 km a nord. 

Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese fu costruito all’inizio del 17o secolo, il tempio Fukien,una congragresione cinese dedicata alla Dea del Mare e la casa Vecchia Phung Hung

Cena libera. Allogio a hotel. 

Giorno 9: Hoian libero- Danang – volo per Saigon (B/L/-)                

Prima colazione in Hotel.

Tempo libero ad Hoian.  Accoglienza dall’autista (senza guida) per il pranzo poi trasferimento all’aeroporto di Danang per il volo a Saigon.

 Saigon arrivo, accoglienza (senza guida) in macchina privata per l’hotel. Il pomeriggio tempo libero

Cena libera. Alloggio in Hotel

Città antica di Hoi An
Città antica di Hoi An

Giorno 10:  Saigon  visita ½ day- Cu Chi Tunnels -Saigon (B/-/-)            

Prima colazione ad Hotel

Cominiciare le visite della citta` di Sai Gon: l’uffico postale, Catedrale Notre Dame, il Quatiere cinesecon la Pagoda di Thien Hau, Museo della Guerra.

Pausa per pranzo.

In seguito si visita il Tunnel Cu Chi, si trova circa 70km a nord-ovest della citta’ di Sai Gon. L’incredibile rete di tunnel sottoterranea di Cu Chi si estende per piu’ di 250 km e divento’ leggendaria durante la guerra americana. L’intera architettura dei tunnel e’ stata costruita dotandola di aree abitabili, magazzini per coservare i cibi, fabbrica per le armi, centro di comando e dormitori. Durante l’escursione si visita un’ampia sezione di tunnel per provare l’emozione della vita sotterranea.

Cu Chi e’ un buon esempio dello spirito e della fortezza, della diterminazione del popolo vietnamita per la pace.

Cena libera. Alloggio in Hotel

Giorno 11: Saigon – Mekong Delta – Ben Tre – Can Tho (B/L/-)                      

Prima colazione in Hotel.

Dopo prima colazione, partenza sull’autovettura verso il delta Mekong- considerato la “risaia del Vietnam”.

Arrivo al molo di Hung Vuong (città di Ben Tre) opposto all’hotel dello stesso nome. Imbarco per un’escursione lungo il fiume di Ham Luong  – uno dei principali affluenti del fiume Mekong.

 Durante il percorso avremo l’occasione di ammirare le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione… Sosta in una fornace per osservare la lavorazione dei mattoni in stile tradizionale in stampi e cottura. Visita, lungo il canale, di uno dei numerosi laboratori di lavorazione della noce di cocco, dove potete assagiare il cocco fresco e vedere ogni singola parte di questo noce diventare cibi e altri prodotti. Proprio sui vedrete come si sale sull’albero di cocco per raccogliere frutti e provare a farlo se volete. L’ultima sosta a casa di tessitura dove le stuoie di paglia vengono tessute con telaio a mano –  potete anche provarci se  stesso!

 Continuazione attraverso delle insenature naturali del delta per arrivare ad un villaggio. Qui fate una trekking breve per studiare la vita reale sul Mekong Delta. Sosta presso una famiglia per degustare un tè e della frutta fresca colta in luogo. Con una moto taxi (Xe Loi partiamo attraverso la natura locale: boschetti, campi di verdi risaie e culture di verdure, un vero approccio della vita agricola locale. Sosta per il pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, imbarcare sul sampan navigando tra I canali per arrivare a un posto dove prendiamo un bicicletta e andiamo a una casa speciale. Il padrone è un  collezionista appassionisto di antiquariato e la Sua casa è pieno di reperti particolari provenienti dal Vietnam o altre paesi in Asia. Ci dimostrera’ anche qualche album di famiglia fatto nel periodo coloniale francese.

 Nel pomeriggio trasferimento ad hotel a Can Tho. Cena libera e alloggio in hotel.

 Giorno 12: Can Tho – Mercato di Cai Rang – Chau Doc (B/L/-)                      

Alle 7.00 Partenza in barca per visitare il mercato gallegiante Cai Rang, forse e’ uno piu’pittoresco e unico di tutti in Delta del Mekong. Possiamo ossevare come la gente locale, con la barca di tutte misure, comprare e vendere la varieta` di frutta e vegetazione. Al inzio del giorno, la barca piu’ grande mette ancora per creare la strada per le barce piu’ piccole entrare e uscire. Tutti venditori appogiano le merci sul polo per fare vedere loro prodotti dal lontano. Questo pezzetto del Fiume diventa un bel quardo vivace dei colori di centinia della barca caricata con mango, banana, papaia, ananas… Il panorama è molto bello ed autentico. La visita in barca sul mercato di Cai Rang dura in circa un’ora di piu’. Poi ritorno all’hotel per la colazione.

Check-out hotel. Si continua con la visita della casa antica di Binh Thuy a Can Tho. Si tratta di un luogo che succedeva le belle scene di un film francese famoso intitotato “L’amant”.

Trasferimento a Chau Doc. Una sosta per il pranzo in un ristorante locale (oppure in un hotel) a Long Xuyen. Chau Doc arrivo, visita la pagoda di Hang e visita il villaggio di Cham poi trasferimento alla montagna di Sam per vedere il tramonto poi salutare l’autista e la guida ( loro ritoreranno a Saigon alla stesso giorno)

Ritorno in hotel. Tempo libero.

Il mercato galleggiante a Can Tho
Il mercato galleggiante a Can Tho

 Giorno 13: Chau Doc – speedboat to Phnompenh. visita (B/L/-)             

Prima colazione in hotel. Accoglienza (senza guida) con il Xe Loi (Tuk Tuk Vietnamita’) e trasferimento al porto per prendere la barca per Phnom Penh. Valicata la frontiera con la Cambogia si risale il Mekong Inferiore su una barca veloce che impiega circa 4 ore per raggiungere Phnom Penh.

Pomeriggio: Visite alla parte classica della capitale della Cambogia con la visita dell’area del Palazzo Realecon la Sala del Trono e del contiguo complesso della Pagoda d’Argento e il Museo Nazionale (se il tempo permette).

 Cena libera e alloggio in hotel.

 Giorno 14: Phnompenh – Kampong Thom-  Siemreap   (B/-/-)                    

Dopo la prima colazione in hotel, sarete guidati dal nostro autista con la guida professionale a Siem Reap via Kompung Cham e provincia Kompung Thom. Durante il tragitto, si fermerà per una scoperta dei templi di Sambor Prei Kuk, certamente i più belli esempi di Preangkorian arte del secolo VII, poi, partenza per Siem Reap per circa 3 ore per arrivare a Siem Reap.  All’arrivo accoglienza e trasferimento a pranzare in ristorante locale poi check in hotel. Tempo libero, alloggio in hotel. 

Giorno 15 : Siem Reap – Monumenti– Angkor Wat – Siem Reap (B/L/-)       

Prima colazione in hotel: Iniziate la vostra visita della città di zona di Angkor passiamo una giornata intera alla scoperta delle meraviglie antiche rovine con la Porta Sud di Angkor Thom, che è famosa per la sua serie di volti umani colossali scolpite nella pietra, l’imponente Tempio di Bayon, la Royal Contenitore Phimeanakas, l’elefante Terrazza, la Terrazza del Re lebbroso e la più grande e il tempio più completa di Angkor Wat. Questo capolavoro architettonico è stato costruito nel 12 ° secolo e si estende su una superficie di circa 210 ettari. Passeggiamo attorno a questo imponente edificio, vedendo le numerose gallerie con colonne, biblioteche, padiglioni, cortili e laghetti pieni di acqua che riflettono il tempio imponente. Visitiamo anche Preah Khan, Kravan, Neak Pean. Se il tempo consentito, anche noi camminiamo fino a Phnom Bakheng Hill per una vista del tramonto spettacolare sopra questi monumenti in pietra arenaria.

Cena libera e pernottamento in Hotel a Siem Reap

 Giorno 16 : Siem Reap – Banteay Srei – Rolous – Siem Reap  (B/L/-)            

Prima colazione in hotel, Voce fuori della città facciamo il nostro modo di viaggiare su una strada appena asfaltata al tempio finemente intagliato in legno e ben conservato di Banteay Srei. Lungo la strada facciamo sosta al villaggio di Preah scuro e seguiamo questi con la visita del tempio di Banteay Samre ornata con scene raffiguranti impressionante di rilievo di Vishunu e leggende di Krishna. Pomeriggio, visita i monumenti Roluos group.The di Roluos, che fu la capitale di Indravarman I (che regnò 877-89. Preah KO eretta da Indravarman I alla fine del 9 ° secolo, dedicata dal re ai suoi antenati nel 880. Bakong più grande e più interessante dei templi del gruppo Roluos, con la sua attiva monastero buddista appena a nord del l’ingresso est. Lolei costruito su un isolotto al centro di un grande serbatoio (ora campi di riso) da Yasovarman i, il fondatore della prima città ad Angkor. Pernottamento a Siem Reap. Cena libera e pernottamento in hotel a Siem Reap

Cam-1000px- (10)

Giorno 17: Siem Reap – Piccolo circuito – Grande circuito – Siem Reap (B/L/-) 

Sveglia di prima mattina per dirigervi verso il villaggio galleggiante di Kompong Khleang che si trova a circa un’ora di strada da Siem Reap ed è visitato ogni anno da molti turisti. Kompong Khleang è uno dei villaggi più impressionanti per l’altezza e la dimensione delle sue case su palafitta. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia che alleva coccodrilli. In seguito imbarco su un’imbarcazione locale e navigazione sui canali alla volta del grande lago i cui abitanti muovono le proprie case a seconda delle stagioni. Ritorno al villaggio e pranzo al sacco sul posto. Tempo libero per una visita al vecchio mercato fino all’ora. Ritorno all’hotel. Tempo libero.

 Giorno 18: Siemreap – Bang Melea – Ko Keh – Siemreap (B/-/-)                    

Prima colazione in albergo e partenza per il grande complesso di Beng Melea, a circa una sessantina di Km da Siem Reap. Si compone di un tempio con annesso il monastero immerso nella giungla, che copre un area di oltre un km quadrato. Costruito nello stesso stile e dallo stesso re che costruì Angkor Wat, a detta di molti potrebbe addirittura anche essere stato un prototipo del grande tempio. Essendo privo di bassorilievi, si ritiene possa essere stato tutto affrescato sia all’ interno che all’ esterno.

 Se si eccettua il Ta Phrom, questo complesso offre le migliori inquadrature di vegetazione e grandi alberi integrati nel tempio. Proseguimento per un’altra settantina di Km ed arrivo a Ko Keh, un altro complesso costituito da vari templi e monasteri. Il più importante di questi templi contiene una grande piramide a sette gradoni che lascia molto perplessi per la somiglianza con altri siti, dello stesso periodo, distanti migliaia di miglia.

 Ko Keh è stata capitale dell’ impero Khmer per una ventina di anni , nel IX secolo. Molte delle rovine sono immerse nella giungla ed essendo ancora poco visitate, riescono a ritrasmettere quel fascino  particolare che sbalordì i visitatori di qualche decennio addietro.

Rientro a Siem Reap in serata. Cena libera e pernottamento in albergo.

 Giorno 19: Siem Reap – Tonlè Sap – boat to Battambang (B/L/-)               

Prima colazione in hotel. Trasferimento in barca al lago di Tonle Sap per la partenza a Battambang. Arrivo alla pagoda di Cheur Khmao in Bak Prier – il villaggio galleggiante che attraversa il villaggio galleggiante di Prek Toul. Poi arrivate a Battambang lungo il fiume Sangker. Trasferimento all’hotel.

 Nel pomerriggio, fate un giro sul treno di bambu’ attraverso la pittoresca campagna. Ritornerete all’hotel, cena libera e alloggio in Hotel a Battambang

Giorno 20: Battambang visita (B/-/-)                                                                       

 Prima colazione in albergo. Ci guiderà lungo la riva del Stueng Sangke verso antichi resti di Wat Ek Phnom. Si  visita la pagoda suggestiva sulla collina di Phnom Sampeau. Questo massiccio sperone calcareo è sezionato da una serie di grotte, alcune più accessibili rispetto ad altri, con alcuni che contengono ricordi inaspettati della storia della Cambogia. Durante il periodo dei Khmer rossi, alcuni degli edifici a pagoda sono state usate come una prigione e interrogatorio centro – le vittime sono stati poi spinti attraverso un buco nel tetto di una grotta a cadere verso la morte. Dopo pranzo ci dirigeremo al villaggio di Ksach Puoy sulle rive del fiume Sangker. Oltre ad essere la patria di molti tradizionali Khmer case su palafitte in legno ben conservate, in questa zona si coltiva una varietà di frutti tropicali e dopo la stagione delle piogge agricoltori impianto di tutti i tipi di verdure, lungo le rive del fiume fertili, qui è possibile conoscere l’agricoltura tradizionale – Phnom Banan, Battambongalso una grande opportunità di assaggiare succose arance, ananas dolce, e molti altri frutti …

Non lontano da Ksach Puoy è il primo vigneto della Cambogia – Prasat Phnom Banan Vineyard – si può pop in, se volete, conoscere la produzione di vino nei tropici e di naturalmente godere di un po ‘di degustazione di vini! A pochi chilometri più a sud si arriva alla cima della montagna 11 ° secolo tempio di Angkor ben conservato di Phnom Banan. Dopo aver salito i 350 + passi si sono trattati con uno splendido ambiente tranquillo con splendida vista sulla campagna circostante, con piccoli villaggi che punteggiano le risaie infinite, punteggiato con i caratteristici alberi di zucchero di palma – in una splendida posizione al tramonto. Pernottamento in hotel a Battambang.

Temple-Battambang-1-4

Giorno 21: Battambang – Phnompenh (B/L/-)                                                      

Prima colazione in albergo: Partenza per Phnom Penh. La nostra guida da Battambang a Phnom Penh vorranno circa 5 ore. Arriveremo a Phnom Penh intorno a mezzogiorno. Pranzo in ristorante locale a Phnom Penh. Lo stesso pomeriggio, inizieremo la nostra visita a un oro massiccio Buddha incrostato e 90kilograms di peso e un piccolo smeraldo e cristallo baccarat secolo 17 ° Buddha e il Sleng Prison Museo Toul (anche conosciuto come S21). Tempo libero per girare d’intorno a li’. Cena libera e pernottamento in hotel a Phnom Penh.

Giorno 22: Phnompenh partenza (B/-/-)                                                                 

Colazione. Trasferimento all’aeroporto per la partenza.

Sign up for the Amotravel Newsletter...
Copyright 2017 Amotravel. All rights reserved.
Inline
Inline